La bella Corine

A cura di: Alberto Masala, Associazione Sa Genti Arrubia

Il suolo è la risorsa più importante della vita sulla terra, non solo come materia vivente, ma anche come superficie utile per i bisogni umani. Sono stato ispirato dal progetto europeo Corine Land Cover, così ho cercato di creare una legenda visiva del territorio in cui abito, la Sardegna. Il progetto Corine Land Cover identifica 44 classi raggruppate in 5 macro aree; la regione in cui vivo è stata spesso chiamata “continente ” e non è un caso che in essa ne siano presenti 41. L’obiettivo è quello di rendere nota l’importanza della conservazione e della protezione del suolo ovvero del suo corretto utilizzo. Il progetto nacque durante alcuni rilievi con il drone ormai 9 anni fa e grazie ad una collaborazione attivata di recente con UNICA e il Dipartimento di Geologia sarà concluso entro quest’Autunno. La mostra consta di 41 stampe quadrate di formato circa 70x70cm a colore scattate verso il basso a mostrare una campitura della superfice terrestre. E’ prevista una didascalia per ciascuna immagine che recherà il punto di scatto e un codice QR code pe rmostrarne la geolocalizzazione, unitamente ai dati relativi il tipo di uso o pertura di suolo raccolti dal gruppo di ricerca universitario. Un’occasione per parlare di questa grande risorsa e di come questa sia in continuo cambiamento, seppur con tempi diversi rispetto a quelli umani.

L’associazione Genti Arrubia fornirà un supporto logistico, mentre Il Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università degli Studi di Cagliari fornirà i dati e la disponibilità di alcuni ricercatori del progetto STGRI per la realizzazione dell’atlante delle chiavi di interpretazione del Land Cover della Sardegna.

Sede evento:
EXMA Foyer
Via San Lucifero, 71 Cagliari

9 novembre 2023  h 9:00-13:00 

10 novembre 2023  h 9:00-13:00  h 15:00-19:00

11 novembre 2023  h 9:00-13:00  h 15:00-19:00

12 novembre 2023  h 9:00-13:00  h 15:00-19:00

13 novembre 2023  h 9:00-13:00  h 15:00-19:00

14 novembre 2023  h 9:00-13:00  h 15:00-19:00

L’accesso alle attività del Cagliari FestivalScienza è libero e gratuito per tutti. La prenotazione è obbligatoria solo per le scuole e i gruppi organizzati.

Dr. Alberto Masala

Nato a Muravera nel 1980, appassionato di sport all’aria aperta. Maturità Scientifica nel 1999 e Laurea in Scienze Geologiche nel 2006. Fotografa dal 2001 mentre usa i droni dal 2010, con i quali tutt’ora lavora. Nel tempo porta avanti diversi progetti fotografici e di documentario video indagando il rapporto tra uomo e natura.

Associazione Genti Arrubia