News

Prorogata al 20 settembre 2024 la scadenza del bando Premio Donna di Scienza

Donna di Scienza 2024, Premio Donna di Scienza

È stata prorogata la scadenza dei termini di iscrizione alla Sesta Edizione del Premio Donna di Scienza.

Sarà pertanto possibile inviare le candidature entro le h 13:00 del 20 Settembre 2024. Ricordiamo che le candidature hanno validità biennale, e potranno quindi essere prese in considerazione anche nella edizione del premio per l’anno 2025.

Modalità di partecipazione

altre news

News

LUCIANA NISSIM MOMIGLIANO

[Torino, 1919 – Milano, 1998] Pediatra, psicoanalista, partigiana ed ex-deportata dai campi di concentramento nazisti. Nonostante fosse di famiglia ebrea, riuscì a laurearsi in Medicina nel 1943, in quanto le leggi razziali fasciste permettevano a quanti fossero già iscritti di completare gli studi universitari. Grazie alla laurea in medicina riuscì a sopravvivere ai campi di concentramento dove era internata.

Leggi tutto »
News

CHIEN-SHIUNG WU

[Shangai, 1912 – New York, 1997] Fisica cinese, ha svolto la sua attività di ricerca prevalentemente negli Stati Uniti. Ha partecipato al progetto Manhattan ed è stata tra le prime donne a occupare un posto di rilievo nel panorama della fisica mondiale del Novecento. Fu la prima vincitrice del Premio Wolf per la fisica nel 1978, per aver condotto l’esperimento che porta il suo nome.

Leggi tutto »
News

EVA MAMELI CALVINO

[Sassari, 1886 – Sanremo,1978] Botanica e naturalista, è stata prima donna in Italia a ottenere la libera docenza in botanica, nel 1915, all’università di Cagliari. Dal 1926 al 1929 ha diretto l’Orto botanico dell’Università di Cagliari, per tornare poi a svolgere attività di ricerca presso la Stazione sperimentale di floricoltura di Sanremo. Medaglia d’argento al merito della Croce Rossa Italiana e Medaglia di bronzo al valor civile.

Leggi tutto »
News

MARYAM MIRZAKHANI

[Teheran, 1977 – Stanford, 2017] Matematica iraniana, ha svolto prevalentemente la ricerca nell’ambito della geometria. Professoressa di matematica alla Stanford University dal 2008, nel 2014 è stata la prima donna a vincere la Medaglia Fields, oltre che la prima persona di cittadinanza iraniana a ricevere tale riconoscimento.

Leggi tutto »